sabato 24 giugno 2017

FILIPPO FILIPPI

Filippo Filippi, nasce nel 1830, muore il 25 Giugno 1887.
Critico Musicale e Compositore italiano.


A partire dagli Anni '60 dell'Ottocento, è stato il più famoso e influente Critico Musicale italiano.
Aperto alle nuove tendenze, fu vicino all'ambiente della scapigliatura milanese e in particolare ad Arrigo Boito e Franco Faccio.

Seguace del Dramma musicale Wagneriano, che all'Epoca cominciava a raggiungere i teatri italiani, fu al tempo stesso un grande ammiratore di Giuseppe Verdi.

Fu Direttore della ' Gazzetta musicale di Milano ', il periodico di Casa Ricordi, dal 1860 al 1862, e Critico musicale di numerose testate, tra cui in particolare ' La Perseveranza ' , il quotidiano che tenne a battesimo nel 1859 e su cui scrisse fino agli ultimi giorni di vita.

Come Compositore, pubblicò per gli Editori Lucca e Ricordi numerosi Pezzi per Pianoforte e romanze da salotto di gusto sorprendentemente tradizionale, se messe a confronto con l'avvenirismo di cui si fece paladino nei panni del Critico musicale.

Nessun commento:

Posta un commento