Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2017

Translate

JOHN DENVER

John Denver, pseudonimo di Henry John Deutschendorf Jr., nasce il 31 Dicembre 1943, muore il 12 Ottobre 1997. Cantautore, Musicista statunitense, del genere Folk Rock. 
Discografia :
Album in studio :
John Denver Sings Rhymes and Reasons Take me to Tomorrow Whose garden was this? Poems, Prayers and Promises Aerie Rocky Mountain High Farewell Andromeda John Denver’s greatest hits 1 – 2 – 3 Back home again Windsong Rocky Mountain Christmas Spirit I want to live John Denver ( JD ) Autograph Some days are diamonds Season of the heart It’s about time Dreamland express One world Higher ground Earth songs Different directions Love again All aboard! Forever John



IL CAPODANNO SECONDO ANTONIO GRAMSCI

Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è Capodanno.
Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date.
Dicono che la cronologia è l’ossatura della Storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla Storia. Sono anch'essi capodanni. Il Capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell’età moderna.
E sono diventati così invadenti e così fossilizzanti che c…

IVAN GRAZIANI

Ivan Graziani, nasce il 6 Ottobre 1945, muore il 1 Gennaio 1997.

Cantautore e Chitarrista Italiano.


Discografia :
Album :

La Città che io vorrei
Desperation
Tato Tomaso's Guitars
Ballata per 4 stagioni
I Lupi
Pigro
Agnese dolce Agnese
Viaggi e intemperie
Seni e coseni
Ivan Graziani
Nove
Piknic
Ivangarage
Cicli e tricicli
Malelingue
Per sempre Ivan

Live :
Parla tu
Fragili fiori



PAMELA VILLORESI

Maria Pamela Villoresi, meglio nota come Pamela Villoresi, nasce il 1 Gennaio 1957.
Nota Attrice di Teatro, Cinematografica e televisiva.

Filmografia :Diagnosi Marco Visconti Dimmi che fai tutto per me Dedicato a una stella Vizi privati, pubbliche virtù Sahara Cross Il Commissario De Vincenzi Il Gabbiano, regia di M. Bellocchio Effetti speciali, regia di G. Amelio Il Giocattolo Bersaglio altezza Uomo L'Assedio Lulù La Velia Un cappello pieno di pioggia Un foro nel parabrezza Titus, le due croci Splendor, regia di E. Scola Password Pummarò, regia di M. Placido Evelina e i suoi figli Dicembre Una Vita scellerata Il Sole anche di notte, regia di P. e V. Taviani Death has a bad reputation Un Bambino in fuga Il ritorno di Ribot Tassilo Gruber Mosca Cieca Una Donna del Nord Cecilia I banchieri di Dio Un bel servizio Un posto libero Niente è come sembra, regia di F. Battiato Canto di libertà Il Ladro di Giocattoli Era mio fratello Amore 14 Amici miei – come tutto ebbe inizio La grande Bellezza, regia di P. Sorrentino Ho ucciso Na…

HENRI MATISSE

Henri Émile Benoît Matisse, nasce in Francia il 31 Dicembre 1869, muore il 3 Novembre 1954. Pittore, Incisore, Illustratore e Scultore. Matisse è uno dei più noti artisti del Ventesimo Secolo, esponente di maggior spicco della Corrente Artistica dei Fauves.

Opere : Natura morta con Libri La Tavola imbandita Lusso, calma e voluttà Madame Matisse Donna con cappello Finestra aperta Gioia di vivere La Stanza rossa Conversazione La Danza Musica I Pesci rossi Nudo Rosa Signora in Blu La Camicetta rumena Jazz La tristezza del Re
Sue Considerazioni :
"Ho lavorato per arricchire la mia intelligenza, per soddisfare le differenti esigenze del mio spirito, sforzando tutto il mio essere alla comprensione delle diverse interpretazioni dell'arte plastica date dagli antichi maestri e dai moderni." Henry Matisse. (Notes d'un peintre in "La Grande Revue", 25 Dicembre 1908.)
"...Ciò che perseguo sopra ogni cosa,è l'espressione... L'espressione per me, non risiede nella passione che appa…

GIOVANNI PASCOLI

Giovanni Agostino Placido Pascoli, nasce a San Mauro di Romagna, il 31 Dicembre 1855, muore il 6 Aprile 1912.
Poeta e Accademico italiano, figura emblematica della Letteratura Italiana di Fine '800. Pascoli, nonostante la sua formazione eminentemente positivistica, è, insieme a G. D'Annunzio, il maggior Poeta decadente italiano.
Dal ' Fanciullino ', articolo programmatico pubblicato per la prima volta nel 1897, emerge una concezione intima e interiore del sentimento poetico, orientato alla valorizzazione del particolare e del quotidiano e al recupero di una dimensione infantile e quasi primitiva. D'altra parte, solo il poeta può esprimere la voce del "Fanciullino" presente in ognuno: quest'idea consente a Pascoli di rivendicare per sé il ruolo, per certi versi ormai anacronistico, di "poeta vate", e di ribadire allo stesso tempo l'utilità morale ( specialmente consolatoria ) e civile della poesia.
Pur non partecipando attivamente ad alcun Mo…

MARGARET SULLAVAN

Margaret Sullavan, nome d'arte di Margaret Brooke Sullavan Hancock, nasce nel 1909, muore il 1 Gennaio 1960.
Attrice Cinematografica e Attrice Teatrale. Filmografia :Solo una notte E adesso, pover'uomo? Le Vie della fortuna La Rosa del Sud Ho amato un Soldato Next time we love Nel Mondo della Luna Tre Camerati The Shopworn Angel Ossessione dal passato Scrivimi fermo posta Bufera mortale Così finisce la nostra Notte Gli amanti Amore per appuntamento Angeli all'inferno Non siate tristi per me

ALFONSO BIALETTI

Alfonso Bialetti, nasce ad Omegna il 1 Gennaio 1888, muore nel 1970. Inventore e Imprenditore.
Operaio fonditore in Francia, dove emigrò giovanissimo, nel 1918 fece ritorno nel natìo Piemonte, dove l'anno successivo a Crusivallo, nel Verbano, aprì una Fonderia, la Alfonso Bialetti & C. - Fonderia in Conchiglia, che produceva semilavorati in alluminio.
Nella sua esperienza lavorativa francese, Bialetti apprese la tecnica di fusione in conchiglia dell'alluminio, che lo orientò verso gli Anni '30 alla progettazione di uno strumento domestico in metallo per la preparazione del Caffè.
Il 1933 fu l'anno dell'invenzione di un apparecchio che rivoluzionò totalmente il metodo della preparazione del caffè, che soppiantò le tradizionali napoletane : la Moka.
La sua produzione venne avviata in quello stesso anno, e fino al Dopoguerra rimase a carattere artigianale con 70.000 pezzi l'anno.
Nel '46, il figlio Renato, che prese le redini dell'azienda, con una efficace s…

SABINO ACQUAVIVA

Sabino Acquaviva, nasce nel 1927, muore il 29 Dicembre 2015. Sociologo, Giornalista, Scrittore italiano.
Bibliografia :Il seme religioso della rivolta, collana : problemi attuali Alto Adige. Spartizione subito? La montagna del sole Fatica d'amare In principio era il corpo Le forme del politico: idee della Nuova destra L'eclissi del sacro nella civiltà industriale Fine di un'ideologia: la secolarizzazione Eros, morte ed esperienza religiosa Progettare la felicità? In principio era il corpo La ragazza del ghetto La strategia del gene. Bisogni e sistema sociale Sociologia delle religioni. Problemi e prospettive Giovani sulle strade del terzo millennio. I giovani degli ostelli: tra pellegrinaggio interiore e turismo culturale Prima dell'alba La democrazia impossibile. Monocrazia e globalizzazione della società L' eclissi dell'Europa. Decadenza e fine di una civiltà Dio dopo Dio

ALESSANDRO LONGO

Alessandro Longo, nasce ad Amantea il 31 Dicembre 1864, muore nel 1945.

Compositore, Pianista, Musicologo.

Opere :

Composizioni :
Suite romantica
Album lyrique
Nupitalia, suite di tre pezzi
24 piccoli pezzi
Variazioni su un tema ungherese
12 studi di terze
24 piccoli studi di arpeggi
24 pezzi caratteristici
6 studi di seste
40 studietti melodici
6 studi d'ottava
Foglie d'autunno
Preludio e improvviso
Lirica, suite di quattro pezzi
3 intermezzi
18 pezzi originali
30 studietti romantici
24 preludietti
48 piccoli preludi
12 mosaici musicali

Tecnica pianistica
Scale di terze e di seste
sette sonate per Pianoforte a quattro mani
Souvenir de l'enfance
Sérénade
6 piccole suites
per due Pianoforti :
Tema con variazioni
6 divertimenti facili

per Arpa :
suite di tre pezzi
Tema con variazioni
6 pezzi

Musica da camera :
quintetto per archi e pianoforte
suite per violino e pianoforte
suite per violoncello e pianoforte
suite per viola e pianoforte
suite per clarinetto e pianoforte
suite…

GIOVANNI BOLDINI

Giovanni Boldini, nasce il 31 Dicembre 1842, muore il 11 Gennaio 1931. Pittore italiano.
Opere ( parziale ) :
Il cortile della casa paterna Autoritratto giovanile Ritratto di Lilia Monti nata contessa Magnoni Autoritratto mentre osserva un quadro Ritratto di Enea Vendeghini Ritratto di Giuseppe Abbati Fattori nel suo studio (l'atelier d'un peintre) L'amatore delle arti Il pittore Cristiano Banti con canna da passeggio e sigaro Ritratto di Lionetto Banti bambino Ritratto di Alaide Banti in abito bianco Ritratto di Diego Martelli Il generale Esteban José Andrès de Saravalle de Assereto Marina Pagliaio Palme e aranci Contadina che raccoglie biancheria (la stesa del bucato) Le sorelle Laskaraki Ritratto di Mary Donegani Vista sul Castello Estense (dalla soffitta a Ferrara) Ritratto di signora con i fiori L'isola di San Giorgio a Venezia Attraversando la strada Gossip (Chiacchiere) Coppia in abito spagnolo con due pappagalli Strada maestra a Combes-la-Ville Conversazione M…

ANTHONY HOPKINS

Sir Philip Anthony Hopkins, meglio conosciuto come Anthony Hopkins, nasce a Port Talbot ( Inghilterra ) il 31 Dicembre 1937. Attore di Fama Mondiale.
Attore completo con Studi di Teatro Classico, dopo una lunga gavetta televisiva negli Anni '70, partecipa sul grande schermo a diverse trasposizioni di Opere Classiche, ma ottiene la Fama Mondiale, e relativo Premio oscar al miglior Attore Protagonista, con l'inquietante e magistrale interpretazione di Hannibal Lecter nel Film ' Il Silenzio degli Innocenti ' di J. Demme.
"L'espressione calma, l'aspetto distinto e la Voce pacata sono tratti caratteristici che rendono ancora più spaventosi i suoi improvvisi scoppi d'ira o di violenza".
Raggiunta la notorietà internazionale nel ruolo di Lecter, Hopkins parteciperà anche alle successive pellicole ' Hannibal e Red Dragon, tratti dagli omonimi Romanzi dello Scrittore T. Harris. FilmografiaAttore :Il Bus Bianco Il Leone d'inverno Lo Specchio delle spie Amle…

Visualizzazioni totali