mercoledì 31 dicembre 2014

sabato 27 dicembre 2014

LIRICA – PIACENZA – CONCORSO INTERNAZIONALE PER GIOVANI VOCI LIRICHE - ' FLAVIANO LABO' '

XIII CONCORSO INTERNAZIONALE PER GIOVANI VOCI LIRICHE ' FLAVIANO LABO' '
Piacenza
Dal 28 Gennaio 2015 al 1 Febbraio 2015
Sala dei Teatini – Piacenza
Scadenza d'Iscrizione : 21 Gennaio 2015
Quota d'Iscrizione : 80 €
Limite d'Età : 35 Anni


Premi :
Primo Premio : 5000 Euro
Secondo Premio : 3000 Euro
Terzo Premio : 2000 Euro


Informazioni :
Telefono : 333 5320655
Fax : 0523 480614

Sito Web : www.concorsoflavianolabo.it

LIRICA – MILANO – CONCORSO INTERNAZIONALE DI CANTO LIRICO ' MARIA MALIBRAN '

V Concorso Internazionale Canto Lirico ' Maria Malibran '
Milano – Associazione Culturale Acitko
Dal 15 al 17 Gennaio 2015
Milano – Palazzina Liberty
Scadenza di Iscrizione : 7 Gennaio 2015
Quota di Iscrizione : 60 €

Primo Premio : 1300 Euro
Secondo Premio : 600 Euro
Terzo Premio : 300 Euro

Premio speciale in Memoria di Carlo Capra di Milano, per il Miglior Basso : 1000 Euro
Premio speciale Concerto retribuito a Milano offerto da ' I Concerti scopricoop '
Premio speciale per il Miglior Concorrente di Nazionalità Coreana : Accesso diretto alla Semifinale al Concorso Internazionale di Canto Lirico di Gwangiu ( Corea del Sud )

Informazioni :
Telefono : 39 320 788 3441
Sito Web : www.acitko.com


LIRICA – ROMA – AUDIZIONI PER CANTANTI LIRICI - ' MAGIA DELL'OPERA '

Audizioni per Ruoli dell'Opera Lirica ' Carmen ' nell'ambito del Progetto ' Magia dell'Opera '
Roma – Associazione Musicale Tito Gobbi
Dal 14 al 15 Febbraio 2015
Scadenza delle Iscrizioni : 31 Gennaio 2015
Quota d'Iscrizione : 0 €
Limite d'Età : 35 Anni
Le Audizioni sono finalizzate alla Selezione dei Ruoli dell'Opera ' Carmen ' di G. Bizet che sarà rappresentata nel format di ' Magia dell'Opera ' nell'ambito della Undicesima Edizione del Progetto.
Le Audizioni sono aperte alla Partecipazione di Cantanti Lirici dai 18 ai 35 Anni.
Non è prevista una Quota di Iscrizione.
Il Progetto ' Magia dell'Opera ' consiste nella Produzione di un 'Opera preceduta da un Percorso didattico rivolto a Allievi della Scuola materna e dell'obbligo ( 3-13 Anni ) per far loro conoscere e apprezzare l'Opera Lirica.
Informazioni :
Telefono : 06 30891182
Fax : 06 30327694

venerdì 26 dicembre 2014

LIRICA - PESARO – ROSSINI OPERA FESTIVAL 2015 – DAL 10 AL 22 AGOSTO 2015

È stato annunciato il Programma preliminare del XXXVI Rossini Opera Festival, che si terrà a Pesaro dal 10 al 22 Agosto 2015.
L'Inaugurazione sarà riservata alla ripresa dell'apprezzato allestimento della ' Gazza ladra ' firmato da Damiano Michieletto nel 2007. Del Cast originario è confermato Alex Esposito nei panni di Fernando Villabella, mentre Simone Alberghini sarà il consuocero Fabrizio Vingradito. Debuttano a Pesaro Nino Machaidze (Ninetta), René Barbera (Giannetto) e Teresa Iervolino (Lucia), mentre viene riconfermata come Pippo Lena Belkina, già Arsace in Aureliano in Palmira nel 2014.
Torna anche Alessandro Luciano, Rodolphe in ' Guillaume Tell ' nel 2013; gli altri ruoli verranno sostenuti da giovani già Allievi dell'Accademia Rossiniana nel 2014. Dirige l'esperto Donato Renzetti.
Seguirà la nuova Produzione della Gazzetta, per la quale è stato di recente rinvenuto il quintetto del primo Atto che si credeva perduto e non era mai stato eseguito a Pesaro. Sul podio Enrique Mazzola, che al Rof aveva diretto nel 1998 ' Isabella ' di Azio Corghi, mentre la Regia è di Marco Carniti, alla prima esperienza pesarese. Si confermano le presenze di artisti già ben noti al Festival come Maria José Lo Monaco e formatisi all'Accademia Rossiniana come Nicola Alaimo, Maxim Mironov, Raffaella Lupinacci, Andrea Vincenzo Bonsignore e Sergio Vitale. Il Soprano armeno Hasmik Torosyan (Lisetta) è alla prima esperienza come protagonista dopo la partecipazione al Festival Giovane (Corinna nel ' Viaggio a Reims ' 2014), così come il Basso baritono cinese Yupeng Wang.
Chiude il Cartellone operistico la ripresa dell'Inganno felice - farsa veneziana assente da ben vent'anni dal ROF - nell'allestimento che segnò il debutto pesarese di Graham Vick nel 1994. Con l'esordio del baritono Giulio Mastrototaro si segnalano i ritorni di tre ex allievi dell'Accademia: Mariangela Sicilia (Elvira nell'Italiana in Algeri nel 2013), Vassilis Kavayas (Eustazio in ' Armida ' nel 2014) Davide Luciano (Haly nell'Italiana in Algeri del 2013) e Carlo Lepore, presenza abituale dal Siège de Corinthe del 2000 fino all'Armida del 2014. Dirigerà Denis Vlasenko, già sul podio per ' Il viaggio a Reims ' dei giovani.
Altri importanti appuntamenti saranno la Messa di Gloria (assente dal Rof dal 1995) affiancata al Pianto d'Armonia per la morte d'Orfeo e alla Morte di Didone e lo Stabat Mater abbinato alle danze del Guillaume Tell. Nella prima canteranno Jessica Pratt e Juan Diego Florez con il basso Mirco Palazzi e il mezzosoprano Viktoria Yarovaya sotto la direzione di Roberto Abbado. Nello Stabat Mater, sotto la bacchetta di Michele Mariotti, sono previsti Yolanda Auyanet, Anna Goryachova, René Barbera e Nicola Ulivieri.
Molte le iniziative collaterali, fra cui i recital solistici di Chiara Amarù, Olga Peretyatko e Florian Sempey (il Figaro pesarese del 2014).

XXXVI Edizione
Pesaro, 10~22 agosto 2015
Adriatic Arena - 10, 13, 16 e 19 Agosto, ore 20.00

LA GAZZA LADRA

Melodramma di Giovanni Gherardini
Direttore : DONATO RENZETTI
Regia : DAMIANO MICHIELETTO
Scene : PAOLO FANTIN
Costumi : CARLA TETI
Interpreti :
LENA BELKINA, TERESA IERVOLINO, NINO MACHAIDZE, SIMONE ALBERGHINI, RENÉ BARBERA, ALEX ESPOSITO, RICCARDO FIORATTI, CLAUDIO LEVANTINO, ALESSANDRO LUCIANO, MATTEO MACCHIONI, MARKO MIMICA

ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
Maestro del Coro : ANDREA FAIDUTTI
Produzione 2007


Teatro Rossini - 11, 14, 17 e 20 Agosto, ore 20.00
LA GAZZETTA
Dramma per musica di Giuseppe Palomba
Direttore : ENRIQUE MAZZOLA
Regia : MARCO CARNITI
Scene : MANUELA GASPERONI
Costumi : PAOLA MARIANI
Interpreti :
JOSÈ MARIA LO MONACO, RAFFAELLA LUPINACCI, HASMIK TOROSYAN, NICOLA ALAIMO, ANDREA VINCENZO BONSIGNORE, MAXIM MIRONOV, SERGIO VITALE, YUNPENG WANG
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
Maestro del Coro : ANDREA FAIDUTTI
Nuova produzione


Teatro Rossini - 12, 15, 18 e 21 Agosto, ore 20.00

L’INGANNO FELICE

Dramma giocoso di Giuseppe Foppa

Direttore : DENIS VLASENKO
Regia : GRAHAM VICK
Scene e Costumi : RICHARD HUDSON
Interpreti :
MARIANGELA SICILIA,VASSILIS KAVAYAS, CARLO LEPORE, DAVIDE LUCIANO, GIULIO MASTROTOTARO
ORCHESTRA SINFONICA G. ROSSINI
Produzione 1994


Teatro Rossini - 15 e 18 Agosto, ore 16.30

Messa di Gloria

Il pianto d’Armonia sulla morte d’Orfeo

La morte di Didone

Direttore : ROBERTO ABBADO
Interpreti :
JESSICA PRATT, VIKTORIA YAROVAYA, JUAN DIEGO FLÓREZ, MIRCO PALAZZI
CORO DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
Maestro del Coro : ANDREA FAIDUTTI
FILARMONICA GIOACHINO ROSSINI


Teatro Rossini - 22 Agosto, ore 20.30

Stabat Mater

Guillaume Tell:le Danze

Direttore : MICHELE MARIOTTI
Interpreti :
YOLANDA AUYANET, ANNA GORYACHOVA, RENÉ BARBERA, NICOLA ULIVIERI
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA
Maestro del Coro : ANDREA FAIDUTTI
Videoproiezione in diretta in Piazza del Popolo


Auditorium Pedrotti - 16, 19 e 21 Agosto, ore 17.00

Concerti di Belcanto

16 agosto
CHIARA AMARÙ
19 agosto
OLGA PERETYATKO
21 agosto
FLORIAN SEMPEY


Rossinimania

Péchés de vieillesse

Settima ed ultima sessione

FESTIVAL GIOVANE

Teatro Sperimentale - 20 Luglio, ore 20.00

Accademia Rossiniana: Concerto conclusivo



Teatro Rossini - 14 e 17 Agosto, ore 11.00

Il viaggio a Reims

Cantata scenica di Luigi Balocchi
Direttore : MANUEL LÓPEZ-GÓMEZ
Elementi scenici e Regia : EMILIO SAGI
Interpreti scelti dell’Accademia Rossiniana
FILARMONICA GIOACHINO ROSSINI
Produzione 2001, riallestimento

Prezzi :

TEATRO ROSSINI

La Gazzetta -L’inganno felice
Prime/Repliche
Platea 150 / 125 euro
Posto in palco A 125 / 110 euro
Posto in palco B 70 / 65 euro
Posto in palco C 30 / 30 euro
Posto in palco 4° Ordine 40 / 40 euro
Loggione (non prenotabile) 20 / 20 euro


Messa di gloria - Stabat Mater

Platea 110 euro
Posto in palco A 90 euro
Posto in palco B 60 euro
Posto in palco C 20 euro
Posto in palco 4° Ordine 30 euro
Loggione (non prenotabile) 20 euro


Festival giovane (Il viaggio a Reims)

Posto unico numerato 30 euro
Spettatori sotto i 26 e sopra i 65 anni 10 euro




ADRIATIC ARENA

La Gazza ladra

Prima/Repliche
Settore A 180 / 150 euro
Settore B 110 / 90 euro
Galleria (non prenotabile) 40 / 40 euro




TEATRO SPERIMENTALE

Festival giovane (Accademia Rossiniana)
Posto unico numerato 10 euro


AUDITORIUM PEDROTTI

Concerti di Belcanto
Posto unico numerato 20 euro

Maggiorazione del 10% per diritti di prenotazione


INFORMAZIONI :


Telefono . +39.0721.3800294
Fax . +39.0721.3800220

PRENOTAZIONI :

Per agenzie e associazioni dal 14 Gennaio 2015
Per Amici e Friends dal 25 Marzo
Per il pubblico dal 27 Aprile


Rossini Opera Festival
Via Rossini, 24
I-61121 Pesaro
Telefono : +39.0721.38001
Fax : +39.0721.3800220


SANTO STEFANO

Santo Stefano
Questo Santo viene ricordata la sua Morte nel 36 d.C. .
Fu il primo dei sette Diaconi scelti dalla comunità cristiana perché aiutassero gli Apostoli nel Ministero della Fede.
Era ebreo di nascita. Venerato come Santo dalla Chiesa Cattolica e dalla Chiesa ortodossa, fu il Protomartire, cioè il primo cristiano ad aver dato la vita per testimoniare la propria Fede in Cristo e per la diffusione del Vangelo. Il suo martirio è descritto negli Atti degli Apostoli dove appare evidente sia la sua chiamata al servizio dei Discepoli sia il suo martirio, avvenuto per lapidazione, alla presenza di Paolo di Tarso ( Saulo ) prima della conversione.

La datazione della Morte :

È possibile fissare con una certa sicurezza la data della sua morte per la modalità con cui avvenne: il fatto che non sia stato ucciso mediante crocifissione (ovvero con il metodo usato dagli occupanti romani), bensì tramite lapidazione, significa che la morte di Stefano è avvenuta durante il periodo di vuoto amministrativo seguito alla deposizione di Ponzio Pilato, il quale si era irrimediabilmente inimicato la popolazione per l'eccesso di violenza usata per sedare la cosiddetta ' rivolta del monte Garizim '.
In quel periodo a comandare in Palestina era quindi il Sinedrio, che eseguiva le condanne a morte tramite lapidazione, secondo la tradizione locale. In particolare, nella Bibbia è scritto che Stefano si inimicò alcuni liberti, cosiddetti probabilmente perché discendenti di quegli Ebrei che Pompeo aveva schiavizzato (69 a.C.) e che poi avevano ottenuto la libertà.


mercoledì 24 dicembre 2014

BUON NATALE A TUTTI VOI !!!!

Da parte mia, un Vero e Sincero Augurio di Buon Natale 2014 !!!!!


                                                           AUGURI !!!!!!!!!!

AIDA - GIUSEPPE VERDI

Aida è un'Opera in quattro Atti di Giuseppe Verdi, su Libretto di A. Ghislanzoni.
Isma' il Pascià, Chedivè d'Egitto commissionò un Inno a Verdi per celebrare l'apertura del Canale di Suez, offrendo un compenso di 80.000 Franchi, ma Verdi rifiutò, dicendo che non scriveva Musica d'occasione. Invece, quando venne l'invito a comporre un'Opera per l'inaugurazione del nuovo Teatro de Il Cairo, accettò. La prima dell'Opera fu ritardata a causa della Guerra Franco-Prussiana, dato che i costumi e le scene erano a Parigi sotto assedio. Il Teatro del Cairo s'inaugurò invece con Rigoletto. Quando finalmente la prima di Aida ebbe luogo, l'Opera ottenne un enorme successo e ancora oggi continua ad essere una delle Opere liriche più famose.
La prima Rappresentazione in assoluto al mondo avvenne quindi al Teatro Khedivale dell'Opera del Cairo, in Egitto, il 24 Dicembre 1871, diretta da G. Bottesini. Per l'anteprima italiana sotto la sua diretta supervisione, Verdi scrisse una Ouverture, che però alla fine non venne eseguita per un ripensamento dell'Autore, che preferì lasciare il breve Preludio scritto per la Première del Cairo, più organico ed efficace.



Personaggi :
  • Aida, Principessa etiope (Soprano)
  • Radamès, Capitano delle Guardie (Tenore)
  • Amneris, figlia del Faraone (Mezzosoprano)
  • Amonasro, Re dell'Etiopia e padre di Aida (Baritono)
  • Ramfis, Gran Sacerdote (Basso)
  • Il Re d'Egitto, padre di Amneris (Basso)
  • Una Sacerdotessa (Soprano)
  • Un Messaggero (Tenore)
  • Sacerdoti, Sacerdotesse, Ministri, Capitani, Soldati, Ufficiali, Schiavi e Prigionieri etiopi, Popolo egizio (Coro)


Trama

Atto I

Scena I:
Aida, figlia del Re di Etiopia Amonasro, vive a Menfi come schiava; gli Egizi l'hanno catturata durante una spedizione militare contro l'Etiopia ignorando la sua vera identità. Suo padre ha organizzato una incursione in Egitto per liberarla dalla prigionia. Ma fin dalla sua cattura, Aida si è innamorata del giovane guerriero Radamès, che a sua volta è innamorato di lei. Aida ha una pericolosa rivale, Amneris, la figlia del Re d'Egitto. Giunta Aida, Amneris intuisce che possa essere lei la fiamma di Radamès e falsamente la consola dal suo pianto. Appare il Re assieme agli ufficiali e Ramfis che introduce un messaggero recante le notizie dal confine. Aida è preoccupata: suo padre sta marciando contro l'Egitto. Alla fine il Re dichiara che Radamès è stato scelto da Iside come comandante dell'esercito che combatterà contro Amonasro. Il cuore di Aida è diviso tra l'amore per il padre e la Patria e l'amore per Radamès.


Scena II:
Cerimonie solenni e danza delle sacerdotesse. Investitura di Radamès come comandante in capo.


Atto II

Danze festose e musica nelle stanze di Amneris. Amneris riceve la sua schiava Aida e ingegnosamente la spinge a dichiarare il suo amore per Radamès, mentendole dicendo che Radamès è morto in battaglia; la reazione di Aida alla notizia la tradisce rivelando il suo amore per Radamès. Amneris, scoperto il suo amore, la minaccia: ella è figlia del Faraone. Con orgoglio Aida dice che anche lei è figlia di re, ma se ne pente ben presto. Risuonano da fuori le trombe della vittoria. Amneris obbliga Aida a vedere con lei il trionfo dell'Egitto e la sconfitta del suo popolo. Aida è disperata, e chiede perdono ad Amneris.


Scena II :
Radamès torna vincitore. Marcia trionfale. Il faraone decreta che in questo giorno il trionfatore Radamès potrà avere tutto quello che desidera. I prigionieri etiopi sono condotti alla presenza del Re e Amonasro è uno di questi. Aida immediatamente accorre ad abbracciare il padre, ma le loro vere identità sono ancora sconosciute agli Egizi. Amonasro infatti dichiara che il Re etiope è stato ucciso in battaglia. Radamès per amore di Aida chiede come esaudimento del desiderio offertogli del Re il rilascio dei prigionieri. Il Re d'Egitto, grato a Radamès, lo proclama suo successore al trono concedendogli la mano della figlia Amneris e fa inoltre rilasciare i prigionieri, ma, su consiglio di Ramfis, fa restare Aida e Amonasro come ostaggi per assicurare che gli etiopi non cerchino di vendicare la loro sconfitta.


Atto III

Scena :
Amonasro e Aida sono tenuti in ostaggio; il Re etiope costringe la figlia a farsi rivelare da Radamès la posizione dell'esercito egizio. Radamès ha solo apparentemente consentito di diventare il marito di Amneris, e fidandosi di Aida, durante la conversazione le rivela per incauta confidenza le informazioni richieste dal padre. Quando Amonasro rivela la sua identità e fugge con Aida, Radamès, disperato per avere involontariamente tradito il suo Re e la sua Patria, si consegna prigioniero al sommo sacerdote.


Atto IV

Scena I :
Amneris desidera salvare Radamès, conoscendone l'innocenza e lo supplica di discolparsi, ma egli rifiuta. Il suo processo ha luogo fuori dal palcoscenico; egli tace e non si pronuncia in propria difesa, mentre Amneris, che rimane sul palco, si appella ai sacerdoti affinché gli mostrino pietà. Radamès viene condannato a morte per alto tradimento e sarà sepolto vivo. Amneris maledice i sacerdoti mentre Radamès viene portato via.


Scena II :
L'interno del tempio di Vulcano e la tomba di Radamès; la scena è divisa in due piani: il piano superiore rappresenta l'interno del tempio splendente d'oro e di luce, il piano inferiore un sotterraneo.
Radamès crede di essere solo, ma pochi attimi dopo si accorge che Aida si è nascosta nella cripta per morire con lui. I due amanti accettano il loro terribile destino, confermano l'amore l'un per l'altro, dicono addio al mondo e alle sue pene e aspettano l'alba, mentre Amneris piange e prega sopra la loro tomba durante le cerimonie religiose e la danza di gioia delle sacerdotesse.


Organico orchestrale :

  • 3 Flauti, 2 Oboi, Corno Inglese, 2 Clarinetti, Clarinetto basso, 2 Fagotti
  • 4 Corni, 2 Trombe, 3 Tromboni, Cimbasso
  • Timpani, Triangolo, Piatti, Tam-tam, Grancassa
  • 2 Arpe
  • Archi

Da suonare sul Palco o internamente:
  • 2 Arpe, 6 Trombe egiziane, 4 Trombe, 4 Tromboni, Grancassa e Banda

martedì 23 dicembre 2014

DINO RISI

Dino Risi, nasce a Milano il 23 Dicembre 1916, muore nel 2008.
Grandissimo Regista e Sceneggiatore.
Tra i maggiori esponenti della Commedia all'Italiana insieme a Mario Monicelli e Luigi Comencini.

Premi e Riconoscimenti :

Mostra del Cinema di Venezia : 1987 – 2002
David di Donatello : 1975 – 2005

3 Nomination al Premio Oscar : 1976 – 1976 – 1979


Filmografia :

Regista :


  • Vacanze con gangster
  • Il viale della speranza
  • L'Amore in città
  • Il segno di Venere
  • Pane, amore e...
  • Poveri ma belli
  • La nonna Sabella
  • Belle ma povere
  • Il Vedovo
  • Poveri milionari
  • Venezia, la luna e tu
  • Il Mattatore
  • Un Amore a Roma
  • A porte chiuse
  • Una vita difficile
  • Il Sorpasso
  • Il successo
  • La Marcia su Roma
  • Il Giovedì
  • I Mostri
  • Le Bambole
  • Il Gaucho
  • I Complessi
  • L'Ombrellone
  • I nostri mariti
  • Operazione San Gennaro
  • Il Tigre
  • Straziami, ma di baci saziami
  • Il Profeta
  • Vedo nudo
  • Il giovane normale
  • La Moglie del Prete
  • Noi donne siamo fatte così
  • In nome del Popolo italiano
  • Mordi e fuggi
  • Sessomatto
  • Profumo di Donna
  • Telefoni bianchi
  • Anima persa
  • La Stanza del Vescovo
  • I nuovi Mostri
  • Primo Amore
  • Caro papà
  • Sono fotogenico
  • I seduttori della Domenica
  • Fantasma d'amore
  • Sesso e volentieri
  • ...la Vita continua
  • Dagobert
  • Scemo di Guerra
  • Il Commissario Lo Gatto
  • Teresa
  • Carla
  • Il Vizio di vivere
  • La Ciociara
  • Vita coi figli
  • Tolgo il disturbo
  • Missione d'amore
  • Giovani e belli
  • Esercizi di stile
  • Le ragazze di Miss Italia
  • Rudolf Nureyev alla Scala

Sceneggiatore :

  • Caccia in brughiera
  • L'isola bianca
  • Fuga dalla città
  • Canzoni per le strade
  • Vacanze col gangster
  • Totò e i Re di Roma
  • Anna
  • Gli Eroi della Domenica
  • Il Viale della Speranza
  • L'Amore in città
  • Il Segno di Venere
  • Pane, amore e...
  • Poveri ma belli
  • La nonna Sabella
  • Belle ma povere
  • Montecarlo
  • Anna di Brooklyn, regia di V. De Sica
  • Il Vedovo
  • Poveri milionari
  • Venezia, la luna e tu
  • Un Amore a Roma
  • A porte chiuse
  • Il sorpasso
  • Il Giovedì
  • I Mostri
  • Il Gaucho
  • I Complessi
  • L'Ombrellone
  • Operazione San Gennaro
  • Il Tigre
  • Straziami, ma di baci saziami
  • Il Profeta
  • Vedo nudo
  • Il giovane normale
  • La Moglie del Prete
  • Noi donne siamo fatte così
  • Mordi e fuggi
  • Sessomatto
  • Profumo di Donna
  • Telefoni bianchi
  • Anima persa
  • La Stanza del Vescovo
  • Primo Amore
  • Caro papà
  • Sono fotogenico
  • Fantasma d'amore
  • Sesso e volentieri
  • ..e la Vita continua
  • Dagobert
  • Teresa
  • Il Commissario Lo Gatto
  • Il vizio di vivere
  • La Ciociara
  • Vita coi figli
  • Tolgo il disturbo
  • Missione d'amore
  • Scent of woman
  • Giovani e belli
  • Le ragazze di Miss Italia


lunedì 22 dicembre 2014

MUSICA – JESOLO ( VENEZIA ) - VIVALDI IN MUSICA 2015

Dal 26 Dicembre 2014 al 27 Marzo 2015 si terrà al Teatro Antonio Vivaldi di Jesolo (Venezia) la prima Edizione di “Vivaldi in Musica”, Stagione Concertistica organizzata dal Comune di Jesolo, Biblioteca Civica di Jesolo e Doc Servizi Soc. Coop. che, con i suoi 4.100 Soci e 20 Doc Point sul territorio nazionale, è da 24 Anni una delle maggiori cooperative per lo Spettacolo in Italia.

Otto gli Appuntamenti previsti dal cartellone che fino a Marzo 2015 ospiteranno alcune tra le eccellenze offerte dal panorama musicale veneto.
A partire dal Concerto di Natale che si terrà Venerdì 26 Dicembre 2014 e che vedrà protagonista l’Orchestra e Coro della Polifonica Benedetto Marcello, diretti da Alessandro Toffolo, per proseguire con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, diretta da Ugo Basso, che l’1 Gennaio 2015 proporrà un “Capodanno Italiano”, sulle note delle grandi colonne sonore del cinema italiano, della canzone napoletana tradizionale e del repertorio italiano più diffuso nel mondo. Altri due gli appuntamenti con la Musica Classica: il 20 Febbraio 2015 con ilQuartetto Maffei (programma dedicato a Borodin e Tchaikovksy) e il 27 Marzo 2015 con il Venice Baroque Ensemble che chiuderà la Rassegna con un Programma virtuosistico, celebrativo dei 20 Anni di Carriera della formazione veneziana.
Il 10 Gennaio 2015 spazio alla bossa nova jazz del progetto“Contemporary bossa” di Stefano Scutari, Luca Calamosca, Stefano Olivato e Davide Ragazzoni.
La settimana successiva, il 16 Gennaio, serata dedicata ai Beatles con la “The Magical Mistery Band”, una delle tribute band più note sul territorio veneto. Un inedito “Pierino e il Lupo” rock sarà infine quello proposto dalla Compagnia Musicale Italiana il 13 Febbraio.

Appuntamento speciale sarà infine l’evento del
2 Febbraio con Moni Tivony Collective, progetto nato dalla collaborazione di due musicisti jesolani, Dario Dal Molin e Luca Campaner, con Mony Tivony, giovane promessa londinese, finalista a THE VOICE UK. Accompagna il collettivo la band di Jovanotti.



Biglietti: 5€ (escluso concerto Moni Tivony Collective = 10,00 €). Concerto di Natale a ingresso libero.
I ticket di ingresso sono acquistabili presso il Teatro Vivaldi un’ora prima dello spettacolo.
Infoline: Doc Servizi: 345 9563656 – 345 3434629 /
Mail: doc.cinemavivaldi@libero.it - www.cinemavivaldi.altervista.org
Biblioteca Civica di Jesolo – Cultura Biblioteca: Telefono : 0421.359145

VIVALDI IN MUSICA 2014/2015
STAGIONE MUSICALE

Teatro Antonio Vivaldi – Viale del Bersagliere 10, Jesolo

Venerdì 26 Dicembre 2014 – Ore 17 – Ingresso libero
CONCERTO DI NATALE
Orchestra e Coro Polifonica Benedetto Marcello

Giovedì 1 Gennaio 2015 – Ore 18
CONCERTO DI CAPODANNO
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta – Le Voci di ArtVoice Academy

Sabato 10 Gennaio 2015 – Ore 21
CONTEMPORARY BOSSA
Luca Calamosca, Stefano Olivato, Davide Ragazzoni, Stefano Scutari

Venerdì 16 Gennaio 2015 – Ore 21
THE FABULOUS BEATLES!
The Magical Mistery Band

Lunedì 2 Febbraio 2015 – ore 21
MONI TIVONY COLLECTIVE
Finalista a THE VOICE UK & la band di Jovanotti

Venerdì 13 Febbraio 2015 – ore 21
PIERINO E IL LUPO ROCK!!!
Compagnia Musicale Italiana

Venerdì 20 Febbraio 2015 – ore 21
BORODIN E TCHAIKOVSKY
Quartetto Maffei

Venerdì 27 Marzo 2015 – ore 21
VIRTUOSISMO BAROCCO
Venice Baroque Ensemble