martedì 21 febbraio 2012

L'ESSER RIDICOLO, PRESUNTUOSO E MONTATO NON PORTA DA NESSUNA PARTE !!!

Quante volte me lo son sentito dire ? Enne.
Frase assolutamente giusta e corretta. Perché solo con l'umiltà che si può ragionare, riflettere, migliorare e andare avanti!
Frase che, penso, Non l'hanno mai sentita certi coristi.....di certe ' corali ' ( tra virgolette per non offendere le vere corali...queste che cito in questo articolo NON lo sono..)....
episodio:
l'altra sera son a cena fuori, e proprio al tavolo dietro al mio ( davo di spalle, nessuno mi ha riconosciuto, per mia fortuna......altrimenti sai che pizza! ) ci sono 5o6 coristi...di una delle 3 corali di Pavia....che si vantano di qua e di là...di quanto son bravi.....di quanto pubblico hanno...ecc...ecc..

faccio un breve riassunto di chi sono le 3 corali sovra-citate e chi sono direttori e coristi :

  • corale universitaria Valla ( già citata da me ): 25-30 elementi, 80% NON universitari, oltre il 50% over 40enni ( che diavolo ci fanno lì dentro??! ) amatori, molto stonati, tipologia di musica minestrone tra jazz/pop/funky/gospel e chi più ne ha ne metta...., direttore un NON diplomato che si crede Mozart invece è un ignorante e raccomandato....
    Voto : 2. da rifondare completamente, a partire dal direttore.
  • Corale G. Verdi. 60ina di elementi, età che si divide in 2 fasce ultra 70enni(con voci rotte, oscillanti, oscene e stonate...da vecchi, molto vecchi melomani ) e ragazzini alle prime armi ( che ci si chiede sempre che diavolo fanno lì dentro ). Tipologia di musica : classica/lirica. Direttore mi dicono diplomato, con molto coraggio a star lì.....Coristi che si credono chissà chi....quando NON ce ne è uno diplomato......e il 90% NON sanno manco leggere la musica.
    Voto : 7 per la storia di una antica corale pavese. 0 per la pessima situazione attuale.

  • Corale F. Vittadini. 40ina di elementi, quello più giovane 65enne......(stesso discorso della Verdi...) Tipologia di musica classica/lirica. Direttore....ogni due anni cambia, causa il fatto che dopo un po di tempo qualsiasi direttore si rende conto che lì dentro perde solo tempo. Coristi amatori, abbastanza montati ( mai come quelli della Verdi ) nessun diplomato, 90% NON sa leggere la musica.
    Voto : 7 per la storia di una antica corale pavese. 0 per la pessima situazione attuale.

Ora ditemi Voi, come diavolo si fa a dire che c'è una ' bella situazione musicale a Pavia??!!
IO, non lo metto in dubbio, sarò cattivo, ma è IMPOSSIBILE ( da parte di una qualsiasi persona che sa di musica ) esser contenti di una situazione del genere....
PROSIT