giovedì 13 luglio 2017

LIU XIAOBO

Liu Xiaobo, nasce il 28 Dicembre 1955, muore il 13 Luglio 2017.
Critico letterario, Scrittore e Docente cinese, attivo per molti anni nella difesa dei Diritti Umani nel suo Paese.
L'8 Dicembre 2008 Liu Xiao Bo è stato arrestato a causa della sua adesione al movimento «Charta 08», di cui è il primo firmatario, ed è stato detenuto in un luogo segreto, sebbene l'arresto sia stato formalizzato solo il 23 Giugno 2009. L'accusa è quella di “incitamento alla sovversione del potere dello stato”.
Dopo un anno di detenzione, il 23 Dicembre 2009 si è svolto il processo; il 25 è stato condannato a 11 anni di prigione e a due anni di interdizione dai Pubblici Uffici. La sentenza è stata confermata in appello l'11 Febbraio 2010.
L'8 Ottobre 2010 è stato insignito del Premio Nobel per la Pace «per il suo impegno non violento a tutela dei diritti umani in Cina»

È il primo cinese a ricevere un Premio Nobel mentre risiede in Cina, ed è la terza persona a ricevere il riconoscimento per la Pace mentre si trova in prigione, dopo Carl von Ossietzky (1935) e Aung San Suu-Kyi  (1991).

Nessun commento:

Posta un commento