martedì 18 luglio 2017

IL CLAVIORGANO

Il claviorgano è uno strumento musicale, usato soprattutto tra XV e XVI Secolo, che nasce dalla combinazione o fusione di un Clavicembalo ( o anche un Clavicordo, una Spinetta o , più tardi un Pianoforte ) con un piccolo Organo.

Parte della Meccanica coincide con quella del clavicembalo e parte ha dinamica alimentata a stantuffi coincidente con quella dell'organo, i due strumenti spesso sono sovrapposti e collegati da un particolare meccanismo.
La prima descrizione pervenutaci, dello strumento risale al 1460, mentre la parola "claviorgano" sembrerebbe comparire per la prima volta nel 1480.
Il più antico esemplare di claviorgano, pervenuto fino ai giorni nostri, è conservato presso il Victoria and Albert Museum, fu costruito nel 1579, in Inghilterra, dal fiammingo Ludowijk Theewes.

In epoca contemporanea sono pochissimi i costruttori di strumenti che realizzano claviorgani; un claviorgano è stato appositamente costruito per il "Festival Internazionale di Claviorgano" di Foligno.

Nessun commento:

Posta un commento