Passa ai contenuti principali

Translate

CINEMA - ' PHENOMENA ' - DARIO ARGENTO

Phenomena è un Film del 1985, diretto da Dario Argento.

Trama :
Una turista danese perde l'autobus sui monti svizzeri e viene brutalmente uccisa da un misterioso killer legato con delle catene in una baita desolata. È soltanto la prima di una lunga serie di vittime. Mesi dopo Jennifer Corvino viene mandata dal padre, l'attore Paul Corvino, in un collegio svizzero femminile che è teatro di misteriosi delitti ai danni di giovanissime ragazze. Il suo sonnambulismo la porta casualmente ad assistere ad uno degli omicidi e ad incontrare una scimpanzé, che la conduce dall'entomologo John McGregor. Jennifer stringe amicizia con lui, anche lei ama gli insetti, e sa anche comunicare con loro in qualche modo.
Un secondo episodio di sonnambulismo porta Jennifer ad incontrare una lucciola, che le fa scoprire dei guanti impigliati tra i rami di una siepe. Dentro tali guanti si trovano delle larve di mosca, che il professore identifica come larve della "mosca sarcofaga", insetto in grado di percepire la presenza di cadaveri anche a distanze immense. L'uomo spiega a Jennifer che tra gli insetti c'è una vera e propria telepatia e che la giovane ha la possibilità di farsi guidare dalla mosca alla ricerca dell'assassino, data la presenza certa di cadaveri nelle sue vicinanze. Nella notte però l'assassino arriva ad uccidere l'entomologo stesso. Inga, la scimmia del professore assiste all'omicidio e si avvia nella notte brandendo un rasoio.
Dal momento che nel collegio ormai Jennifer è malvista per tutte le stranezze che la riguardano, prenota un posto su un aereo, ma in attesa del primo volo disponibile dovrà passare un'altra notte in Svizzera. Frau Brückner, la vicepreside del collegio stesso, le offre ospitalità per la notte nella sua villa, dove la donna la colpisce stordendola.
Nel frattempo sopraggiunge l'ispettore Geiger, in cerca di Jennifer: la Brückner chiude tutte le stanze e blinda ogni finestra della casa attraverso un congegno elettronico prima di accogliere l'ispettore. Ripresasi, Jennifer sente le grida dell'ispettore, e riesce ad introdursi in un cunicolo.
Spaventata a morte, Jennifer precipita in una vasca ripugnante, contenente scheletri, resti di cadaveri in putrefazione e colma di larve di insetti. Geiger riesce a sfilarsi parzialmente le catene e colpisce la Brückner permettendo a Jennifer di scappare. La ragazza si imbatte nel figlio della Brückner, frutto di uno stupro e nato con un viso deforme, e fugge su una barca attraccata nella rimessa della casa. La creatura tenta di colpire Jennifer, ma gli insetti vengono in aiuto della ragazza, fino a farlo cadere in acqua morente.

Jennifer nuotando raggiunge la riva, dove la Brückner tenta di ucciderla dopo aver decapitato Morris, avvocato del padre di Jennifer, accorso dagli Stati Uniti in suo aiuto. Ma improvvisamente appare Inga, lo scimpanzé del professore, che colpisce con un rasoio la Brückner uccidendola vendicando così il suo padrone.

Commenti

Visualizzazioni totali