martedì 20 giugno 2017

MODA – E’ MORTA CARLA FENDI

Carla Fendi era la quarta delle cinque sorelle Fendi, che nel 1946 rilevarono la storica azienda romana, fondata nel 1925 dai genitori Adele Casagrande ed Edoardo Fendi. Carla Fendi era Presidente onorario dell’azienda; era un’appassionata d’arte e musica e insieme al marito Candido Speroni nel 2007 aveva creato una fondazione a suo nome per finanziare progetti nel campo dell’arte, della moda, della letteratura e del cinema.
Carla Fendi iniziò a lavorare nell'azienda di famiglia alla fine degli anni Cinquanta e nel tempo si occupò di molti settori diversi, dall'amministrazione, alla produzione alle relazioni pubbliche, occupandosi soprattutto dei rapporti con il mercato statunitense, e poi della pubblicità e dell’organizzazione eventi.
Dagli Anni ’80 si occupò del Festival di Spoleto, che si tiene dal 1958 la terza domenica di giugno e che ospita le più prestigiose orchestre filarmoniche al mondo.
Fendi è una delle più prestigiose Aziende di alta Moda italiane, famosa soprattutto per le pellicce e la pelletteria. La sua storia iniziò nel 1918 quando la stilista romana Adele Casagrande (nata nel 1897) aprì nella centrale via del Plebiscito un laboratorio di pelli e pellicce. Nel 1925 sposò Edoardo Fendi e cambiò il nome della boutique in Fendi.
Nel 1938 Casagrande convinse i maestri sellai romani a tagliare il cuoio per il suo negozio e aprì la linea di borse Selleria, che realizzava pezzi unici e pregiati. Nel 1946, dopo la morte di Edoardo Fendi, furono le cinque figlie dei fondatori a occuparsi dell’azienda: Paola, Franca, Carla, Anna e Alda Fendi.
Nel 1964 aprì la più famosa delle boutique romane, quella di via Borgognona, mentre dagli Anni ’70 e ’80 Fendi realizzò una linea prêt-à-porter anche per le pellicce. Nel 2001 l’azienda è stata acquistata dal gruppo internazionale LVMH, di cui fanno parte anche Louis Vuitton, Dior, Emilio Pucci, Céline, Givenchy, Marc Jacobs, Kenzo e Loro Piana. La famiglia Fendi conserva ancora una quota di minoranza. Nel 2016 Fendi ha finanziato il restauro della Fontana di Trevi a Roma, dove ha poi organizzato una sfilata molto scenografica per festeggiare i 90 anni dalla sua fondazione.


Nessun commento:

Posta un commento