Passa ai contenuti principali

Translate

ETTORE PETROLINI

Ettore Petrolini, nasce a Roma il 13 Gennaio 1884, muore il 29 Giugno 1936.
Attore, Drammaturgo, Scrittore e Sceneggiatore, specializzato nel genere comico.

È considerato uno dei massimi esponenti di quelle forme di Spettacolo a lungo considerate Teatro minore, termine con il quale si identificavano il Teatro di Varietà, la Rivista e l'Avanspettacolo.


Viene ricordato nello Spettacolo l'atteggiamento sbeffeggiante verso la dittatura che portò il grande attore, in occasione della medaglia che Mussolini gli volle conferire, a pronunciare l'immortale ringraziamento: "E io me ne fregio!".

Ettore Petrolini è ricordato per aver creato il dadaista Fortunello.
Nel '23 fu iniziato alla Massoneria in una Loggia all'Obbedienza di Piazza del Gesù,.

La sua importanza nel Panorama del Teatro Italiano è oggi pienamente riconosciuta. Riassumendo in sé l'Attore e l'Autore, Petrolini ha inventato un Repertorio e una maniera che hanno profondamente influenzato il Teatro comico italiano del Novecento.


Commedie :

  • Nerone
  • Romani a Roma
  • Amori de notte
  • Radioscopia
  • Cento de 'sti giorni
  • 47 morto che parla
  • Donnaiuolo
  • Farsa di Pulcinella
  • Gastone
  • Il Padiglione delle meraviglie
  • Benedetto fra le Donne
  • Chicchignola
  • Il Metropolitano


Filmografia :

Attore :

  • Petrolini disperato per eccesso di buonumore
  • Mentre il Pubblico ride
  • Nerone
  • Cortile
  • Medico per forza

Commenti

Visualizzazioni totali