venerdì 30 maggio 2014

MOSTRE – ROMA – 2 GIUGNO 2014 – APERTURE STRAORDINARIE

MOSTRE – ROMA – 2 GIUGNO 2014 – APERTURE STRAORDINARIE 
Orari e aperture straordinarie di mostre e musei a Roma il 2 giugno 2014:

Alma-Taderna e i Pittori dell'800 Inglese.
Chiostro del Bramante
2 Giugno 10:00 – 20:00

Andy Warhol - Terry O'Neill : Pops Icons.
Palazzo Cipolla
2 Giugno 10.00 – 20.00

Foro di Augusto. 2000 Anni dopo. 
Foro di Augusto Via Alessandrina
Dal 22 Aprile in poi, dal lunedì alla domenica ore 21.00, 22.00 e 23.00

Frida Kahlo
Scuderie del Quirinale
Le Scuderie del Quirinale sono straordinariamente aperte fino alle ore 21.00 nei seguenti giorni di festività:
2 Giugno. L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Hogarth, Reynolds, Turner. Pittura Inglese verso la Modernità.
Fondazione Roma – Palazzo Sciarra
2 Giugno 10.00 – 20.00

1564-2014 Michelangelo. Incontrare un Artista Universale.
Musei Capitolini
2 Giugno 9.00 – 20.00 - ultimo ingresso un’ora prima

Musée d'Orsay. Capolavori.
Complesso del Vittoriano
2 Giugno. Chiuso la mattina. Aperto dalla fine della parata fino a orario consueto

National Geographic. La Grande Avventura.
Pasolini Roma
Gli Etruschi e il Mediterraneo. La città di Cerveteri.
Palazzo delle Esposizioni
2 Giugno apertura straordinaria dalle 10.00 alle 20.00. L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Roma ti amo.
Spazio Factory all’ex Mattatoio
2 Giugno. Aperta ore 10.00 - 22.00 (#21.00)

L'Arte del comando. L'eredità di Augusto.
Museo dell’Ara Pacis
2 Giugno 9.00 – 19.00 - ultimo ingresso un’ora prima

Forma e Vita di una Città Medievale. Leopoli-Cencelle.
Mercati di Traiano
2 Giugno 9.00 – 19.00 - ultimo ingresso un’ora prima

Apertura straordinaria di Palazzo Madama e Palazzo Giustiniani con ingresso libero il 2 Giugno in occasione della Festa della Repubblica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (non sono previsti biglietti di accesso né prenotazioni)

2 Giugno 2014. Musei Civici aperti con Orario Ordinario. Chiusi Mercati di Traiano e Galleria d'Arte Moderna.
MUSEI CIVICI di ROMA CAPITALEAperti al pubblico il 2 Giugno con orario ordinario e tariffazione vigente:
- Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo dell’Ara Pacis, Museo Napoleonico, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia, Museo delle Mura, Villa di Massenzio, MACRO E MACRO Testaccio, Museo Civico di Zoologia.
Aperti con il nuovo orario estivo:
- Museo Barracco ore 13.00-19.00;
- Museo Carlo Bilotti ore 10.00-19.00;
- Museo Pietro Canonica ore 13.00-19.00;
- Museo della Repubblica romana ore 10.00-18.00
Rimarranno chiusi invece i Mercati di Traiano, la Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, Casa Moravia e il Planetario gonfiabile.

Il Colosseo ed il Foro Romano osservano l'Orario :
13,30 – 19, 15 ( ultimo ingresso un'Ora prima )

Scavi di Ostia Antica : 8,30 – 19,15.

Villa d'Este: 8,30 – 19,45.

8 GIUGNO – MILANO – CONCERTO DELLA FILARMONICA DELLA ' FENICE '

Diretta dal Maestro Alberto Veronesi e accompagnata dal giovane Pianista cinese Chen Guang, l'Orchestra veneziana sarà in concerto l'8 Giugno

L’Oriente e l’Occidente si incontrano sulle note di Tchajkovskij nel concerto straordinario che l’
Orchestra Filarmonica della Fenice diretta dal Maestro Alberto Veronesi e accompagnata dal Pianoforte del giovane talento cinese Chen Guang, terrà Domenica 8 Giugno alle Ore 21 nella Sala Verdi del Conservatorio ' Giuseppe Verdi ' di Milano.
L’evento promosso dall’ Associazione dei Musicisti del “Gran Teatro la Fenice” guidata dall’imprenditore rodigino Luciano Guerrato, insieme alla Fondazione Società dei Concerti presieduta da Antonio Mormone, Imprenditore e Musicista napoletano, propone in repertorio il Concerto per Pianoforte e Orchestra n.1 in si bemolle minore op.23 e la Sinfonia n.6 in si minore Op.74 “Patetica”.
Lo stesso Concerto verrà riproposto in un secondo appuntamento Lunedì 16 Giugno, al Gran Teatro La Fenice di Venezia.
ALBERTO VERONESI
Il Maestro Alberto Veronesi diplomato al Conservatorio G. Verdi di Milano ha iniziato la sua Carriera quando era ancora uno studente . Dal 2010 è Music Director dell’Opera Orchestra di New York, mentre dal Maggio 2012 è consulente artistico e musicale del Gran Teatro di Tianjin, in Cina. Nel 2013 con decreto ministeriale del MIUR è stato delegato alla promozione dei rapporti bilaterali Italia - Cina per le Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica.
CHEN GUANG
Nato nell’Ottobre 1994 in Cina nella provincia di Hubei, Chen Guang unisce alle straordinarie doti tecniche, una profonda e matura Sensibilità Musicale ed un eccezionale carisma sul Palcoscenico. Ha suonato con orchestre sinfoniche negli Stati Uniti, in Germania, in Cina e in Italia ed è stato premiato in numerosi concorsi internazionali tra i quali Young Artists Concerto Competition ( 2009 ). Vive attualmente in Italia ed è sostenuto dalla “ Libera Associazione Brenna Tosatto”.
L’Orchestra Filarmonica della Fenice, nata nel 2010, è l’Associazione dei Musicisti del “Gran Teatro la Fenice” guidata dall’ Imprenditore rodigino Luciano Guerrato, Dirigente dell’omonima azienda.
L’Orchestra, composta di circa 100 Elementi stabili ha l’obiettivo di contribuire alla diffusione della Musica Classica Sinfonica tra il pubblico e sostenere i giovani talenti. Le collaborazioni con Direttori d'Orchestra e Solisti di fama mondiale esibitasi all'interno delle grandi Stagioni Sinfoniche del Teatro La Fenice costituiscono l'inestimabile patrimonio di Esperienze Musicali dell'Orchestra, che da queste intende partire e proseguire per proporsi al Pubblico Nazionale ed Internazionale in veste puramente Sinfonica.


mercoledì 28 maggio 2014

GAETANO DE MARTINI

Gaetano De Martini nasce a Benevento il 28 Maggio 1840. Muore nel 1917.
Ottimo e valido Pittore

Gaetano de Martini seguì Studi da Ingegnere e non iniziò a dedicarsi alla pittura prima dei vent'anni, frequentando la Scuola di Posillipo del Gigante e del Vianelli a Benevento.
Si trasferì a Napoli, specializzandosi nella pittura ad acquarello, frequentò poi, gli Studi di De Vivo e Mancinelli per imparare la Pittura di figura.
Opere più importanti :
Un'Ora d'ozio nelle terme ( 1874 );
Lo Schiavo e la Padrona ( 1876 );
Sogno ( 1877 );
Guardiani dell'harem ( 1877 );
Italiana a Yeddo ( 1877 );
Linguaggio dei fiori ( 1877 );
Trimalcione ( 1880 );
Ritratto del Fratello Raffaele ( 1880 );
La Gitana ( 1881 );
Patrizi e Schiavi romani ( 1881 );
Ritratto della Sorella Maria ( 1881 );
Ballata ( 1882 );
Come chiamarti ti deggio? ( 1883 );
Cuor di fanciulli ( 1883 );
Ombra ( 1889 );
Dopo il Bagno ( 1889 );
Mercato dei fiori a Pompei ( 1893 );
Secondo ritratto della Sorella Maria ( 1895 );
Baiadera ( 1898 );
L'autoritratto ( 1900 );
Ritratto di Girolamo De Martini ( 1902 );
Nel Giardino ( 1911 );
Testa di Donna ( 1912 );
Alla finestra ( 1912 );
Odalische al Bagno;
Orientale con Sciabola;
Regina orientale e profeta;
Un profeta al cospetto di una Regina;
Donna con tamburo.


martedì 27 maggio 2014

MILANO - 27 MAGGIO 2014 - CONCERTO - GERHARD OPPITZ - ALESSANDRO CRUDELE

Milano - Sala Verdi - Conservatorio - Ore 21

ALESSANDRO CRUDELE, Direttore
GERHARD OPPITZ, Pianoforte

In programma:

ORAZIO SCIORTINO
Innerlied
(versione per Orchestra da Camera – prima esecuzione assoluta)

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Concerto n. 3 per Pianoforte e Orchestra op. 37 in do minore

ANTONÍN DVOŘÀK
Sinfonia n. 5 op. 76 in fa maggiore

Da quando Alfred Brendel ha deciso di abbandonare definitivamente la sua attività concertistica, Gerhard Oppitz è rimasto forse l’unico vero erede di una generazione di grandi interpreti del repertorio pianistico tedesco. Da 10 anni, nonostante gli inviti a lui ripetutamente rivolti da prestigiose istituzioni musicali italiane, Gerhard Oppitz mancava dal nostro Paese.

L'Orchestra UniMi è riuscita a “riportare" per la prima volta, dopo quasi dieci anni, Gerhard Oppitz in Italia.

Il Concerto si terrà presso la Sala Verdi del Conservatorio, via Conservatorio 12.
Come sempre l'ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

www.orchestra.unimi.it

lunedì 26 maggio 2014

MILANO ARTE MUSICA 2014

L'Associazione Culturale La Cappella Musicale e il Comune di Milano, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il sostegno della Fondazione Cariplo, di A2A SpA e della Fondazione Banca del Monte di Lombardia e la collaborazione tecnica del Corriere della Sera, di Radio Classica e di MilanoCard, presentano l'ottava edizione del Ciclo Milano Arte Musica, l'importante iniziativa di musica antica che offre all'estate milanese il maggiore ciclo italiano di questo genere, con ben 17 date, 23 programmi musicali e 30 spettacoli, che si svolgeranno in 10 diverse sedi.
L'apertura della Rassegna è costituita da un appuntamento nella splendida Basilica di Santa Maria della Passione ( via Conservatorio 16 ), Martedì 15 Luglio ( Ore 20.30 ), affidato ad artisti più volte nostri graditi ospiti, la prestigiosa Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone con il soprano inglese Carolyn Sampson. Alle "Salve Regina" vocali di Vivaldi, Hasse e Pergolesi saranno affiancati Concerti grossi di Händel, Geminiani, Gregori e il mottetto "Vos aurae per montes" di Vivaldi.
Per il secondo appuntamento, Martedì 22 Luglio alle Ore 20.30, il Festival si sposta in una sede nuova, la magnifica Basilica di Santa Maria delle Grazie.
L'Ensemble vocale inglese Stile Antico propone O Radiant Dawn, un raffinato programma che accosta Brani destinati alla Liturgia cattolica da due ferventi fedeli inglesi a distanza di più di quattrocento anni, William Byrd e il contemporaneo James MacMillan.
- Dopo l'entusiasmante successo della giornata organistica proposta nella scorsa Edizione nelle sei chiese del circuito Cantantibus Organis, Domenica 27 Luglio alle Ore 9, alle 11 ( S. Messa ), alle 15 e alle 18 presso la Basilica di Santa Maria della Passione, la proposta sarà di un'intera giornata dedicata ai gioielli del canto gregoriano e ambrosiano, in rapporto ai pilastri della fede e della Liturgia cattolica, attraverso 3 momenti concertistici e uno liturgico – tutti ad ingresso libero – affidati ai Cantori Gregoriani diretti da Fulvio Rampi. Si inizia alle Ore 9 con "Mater Domini: La Figura di Maria nel Canto Gregoriano", proseguendo alle 11 con la Messa in rito e canto ambrosiano, alle 15 con "Et incarnatus est: con Agostino e il canto gregoriano nel mistero di Cristo", per terminare alle 18 con "Credo: il canto gregoriano testimone della Fede".
Ancora presso la Basilica di Santa Maria della Passione si terrà la quarta serata, Martedì 29 Luglio alle Ore 20.30. Gli organisti bolognesi Luigi Ferdinando Tagliavini e Liuwe Tamminga eseguiranno brani di Giovanni Gabrieli, Marc'Antonio Cavazzoni, Jan Pieterszoon Sweelinck, José Barrera, Bernardo Pasquini, Francisco Olivares agli organi gemelli ( Mascioni 1985 e 2001 ) della Basilica.
Con il doppio Concerto di Giovedì 31 Luglio alle Ore 18.30 e alle Ore 20.30. ha inizio una "mini-serie" dedicata alla famiglia Bach, in occasione del tricentenario della nascita di Carl Philipp Emanuel Bach. Nella tranquilla Chiesa di San Bernardino alle Monache ( via Lanzone 13 ) Vittorio Ghielmi (viola da gamba) e Lorenzo Ghielmi ( Fortepiano, uno splendido Strumento, copia da un originale di Gottfried Silbermann del 1749 ) propongono le opere composte da J.S. Bach e C.P.E. Bach per questi due Strumenti, in due distinti Concerti: alle 18.30 il primo programma, alle 20.30 il secondo programma.
Per la prima data di Agosto, lunedì 4 Agosto alle Ore 20.30, si torna in Santa Maria della Passione per un repertorio che trova in questa sede la propria scenografia ideale, quello che sarà eseguito "a due chori" dall'Ensemble Pian & Forte ( 5 trombe e timpani ) guidato dalla splendida tromba di Gabriele Cassone e con Antonio Frigé all'Organo, con brani di M.A. Charpentier, C. Bendinelli, G. Fantini, G. Frescobaldi, A. Gabrieli, A. Falconieri, H.I.F. von Biber, H.L. Hassler, FA.A. Danican Philidor, M.R. Delalande.
Di nuovo in San Bernardino alle Monache, Mercoledì 6 Agosto alle Ore 18.30 e alle Ore 20.30 l'Ensemble Estro Cromatico guidato dal flautista Marco Scorticati e María Hinojosa Montenegro( Soprano ) offriranno un panorama sulla cantata solistica del barocco tedesco ( Telemann, Händel ). Il Concerto è offerto in due turni, alle 18.30 e alle 20.30.
La famiglia Bach torna protagonista Venerdì 8 Agosto alle Ore 18.30 e alle Ore 20.30 nell'atmosfera raccolta della Chiesa di San Sepolcro presso la Biblioteca-Pinacoteca Ambrosiana, con il Violino di Chiara Banchini e il Clavicembalo di Mario Martinoli. In programma (due turni: alle 18.30 e alle 20.30) sonate di Johann Sebastian Bach e dei figli W.F. e C.P.E. Bach.
Al centro della giornata di Domenica 10 Agosto dalle Ore 10.30 alle Ore 16.30 sarà il meraviglioso complesso di San Maurizio al Monastero Maggiore ( Corso Magenta 13/15 ). In 6 turni, alle Ore 10.30, 11.30, 12.30, 13.30, 14.30 e 15.30, con quattro turni strumentali e due dedicati all'Organo Antegnati recentemente restaurato, il pubblico sarà accompagnato in un'avventura tra arte e musica. Una visita guidata alla chiesa e al coro sarà affiancata dall'esecuzione di brani strumentali di autori del Cinque-Seicento (Uccellini, Pegolotti, Albertini, Frescobaldi, Valente, Merula, Telemann), a cura degli Allievi dell'Istituto di Musica Antica di Milano Civica Scuola di Musica - Fondazione Milano¨. L'ingresso a questo appuntamento è gratuito, ma su prenotazione obbligatoria entro Venerdì 8 Agosto ore 12 al n. 02.76317176.
Ci spostiamo in San Vincenzo in Prato (piazzetta Beria di Argentine, angolo via S. Calocero) per accogliere Martedì 12 Agosto alle ore 20.30 il gradito ritorno del prestigioso Ensemble Il Giardino Armonico diretto da Giovanni Antonini, che proporrà un programma sul confronto sulla musica strumentale del grande barocco italiano e di quello tedesco, con brani di A. Vivaldi, H.I.F. von Biber, G.F. Händel e G.P. Telemann.
Nella raccolta Sala Capitolare del Bergognone della Basilica di Santa Maria della Passione, Mercoledì 13 Agosto (Ore 16.30, 18.30 e 20.30) Robert Barto dedica un raffinato programma al repertorio liutistico della scuola tedesca, mai proposto finora nel nostro festival, con una grande sonata di Sylvius Leopold Weiss, principe di questa scuola e uno dei maggiori liutisti di ogni tempo, accostata a lavori di E. Reusner e di B.J. Hagen, autori appartenenti alla generazione a lui rispettivamente precedente e successiva. Il Concerto è proposto in tre turni (ore 16.30, 18.30 e 20.30) per la limitata capienza della sala.
All'unico appuntamento milanese dell'ultimo anno di attività, gli artisti di The Hilliard Ensemble propongono sabato 16 agosto alle ore 20.30 nella maestosa Basilica di Santa Maria della Passione, al culmine del Ferragosto milanese, un ardito programma che spazia dagli albori della polifonia occidentale (Pérotin), a quelli della musica inglese (Sheryngham, Plummer), attraverso le elaborazioni di Komitas dei canti della tradizione liturgica armena, fino ai brani contemporanei di Vache Sharafyan e Arvo Pärt. Un'occasione da non perdere.
All'ambito cameristico, invece, appartiene la serata di Lunedì 18 Agosto alle Ore 20.30 in Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa con l'Accademia Hermans (guidata da Fabio Ciofini), che, attraverso brani di autori del barocco tedesco (J.P. Krieger, P.H. Erlebach, G. Muffat, D. Buxtehude, J.S. Bach), propone una panoramica sull'influenza degli stili italiani e francesi nella musica pre-bachiana.
Gemme sconosciute del repertorio vocale e tastieristico italiano sono quelle proposte Mercoledì 20 Agosto alle Ore 20.30 nella chiesa di San Pietro in Gessate nel programma dedicato dall'Ensemble Il Pegaso (guidato da Maurizio Croci), a mottetti di C. Monteverdi recentemente riscoperti e affiancati a pagine tastieristiche di G. Frescobaldi pure da poco ritrovate.
- Con la serata di Lunedì 25 Agosto (Ore 20.30) il Festival fa tappa in San Simpliciano: l'insigne Organista Michel Bouvardpropone un programma interamente dedicato ai corali dell'Orgelbüchlein di Bach, sfruttando al meglio le risorse dello splendido Organo Ahrend della Basilica, uno strumento perfetto per questo repertorio.
La rassegna si conclude con un doppio debutto.
Mercoledì 27 Agosto alle 18.30 e 20.30 nella Chiesa di San Bernardino alle Monache è per la prima volta ospite di Milano Arte Musica il clavicembalista francese Christophe Rousset, che propone (in due turni, alle 18.30 e 20.30) un recital interamente dedicato alla figura di Jean-Philippe Rameau nel 250° anniversario della morte.
A chiudere il festival, infine, nella Basilica di Santa Maria della Passione (via Conservatorio 16) Giovedì 28 Agosto (Ore 20.30), Christophe Rousset passa alla guida del suo Ensemble, Les Talens Lyriques, con un meraviglioso concerto con Delphine Galou ( Contralto ) che ha per tema la storia biblica narrata nel Libro di Giuditta, terreno fertile – sotto i titoli di Juditha triumphans e La Betulia liberata – per numerosi compositori del periodo barocco e classico, da Cafaro a Jommelli, da Vivaldi a Cimarosa, da Anfossi a Mozart.

Biglietti:
27 Luglio: ingresso libero
10 Agosto: ingresso gratuito, solo su prenotazione telefonica entro venerdì 8 agosto ore 12 al n. 02.76317176
Tutte le altre date: posto unico 10 euro
Vendita sul posto, secondo disponibilità, 40 minuti prima di ogni concerto e presso la segreteria parrocchiale di S. Maria della Passione (via Conservatorio 16)
dal Lunedì al Venerdì dalle 9.15 alle 11.45.
Abbonamenti: 120 euro (telefono : 02.76317176).
Prevendite (diritto di prevendita euro 1,80):
Circuito Vivaticket : www.vivaticket.it

Sedi dei concerti
Basilica di Santa Maria della Passione e Sala Capitolare del Bergognone - via Conservatorio 16
MM San Babila, tram 9, 23, bus 54, 61, 94

Basilica di Santa Maria delle Grazie - Piazza Santa Maria delle Grazie
MM Cadorna, tram 1, 16, 27, bus 50, 58

Chiesa di San Bernardino alle Monache - via Lanzone 13
MM Sant'Ambrogio, tram 2, bus 50, 58, 94

Chiesa di San Sepolcro (Biblioteca Ambrosiana) - Piazza San Sepolcro
MM Duomo, tram 1, 2, 3, 12, 14, 15, 16, 27

Coro di San Maurizio al Monastero Maggiore - corso Magenta 13/15
MM Cadorna, tram 1, 4, 16, 27, bus 50, 57, 58, 61, 94

Basilica di San Vincenzo in Prato - piazzetta Beria di Argentine, angolo via S. Calocero
MM S. Agostino, tram 2, 14, bus 94

Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa - via Montegani, angolo via Neera
MM Abbiategrasso, tram 3, 15, bus 79

Chiesa di San Pietro in Gessate - piazza San Pietro in Gessate
MM San Babila, tram 9, 12, 23, 27, bus 54, 60, 73, 77, 84, 94


Basilica di San Simpliciano - piazza San Simpliciano
MM Lanza/Moscova, tram 2, 4, 12, 14, bus 43, 57, 61, 94
Per informazioni:
Associazione Culturale La Cappella Musicale, via Vincenzo Bellini 2 - 20122 Milano
telefono e fax 02.76317176
e-mail : lacappellamusicale@libero.it
sito : www.lacappellamusicale.com e www.lacappellamusicale.it

SYDNEY POLLACK

Sydney Irwin Pollack nasce nel 1934, muore il 26 Maggio 2008.
E' stato un grande Regista, Attore, produttore cinematografico.
Appartenente alla schiera dei registi della ' New Hollywood ', ma più conosciuto come solido autore commerciale, grazie ai successi popolari di ' Tootsie ' e ' La mia Africa ', e come Regista di Attori, capace di ottenere le migliori performance da molti divi.
Premi :

Oscar :
1985 – 1985

Golden Globe :
1982 – 1985

David di Donatello :
1985

Filmografia:
Regia :
The Wrecker ( 1962 );
The big trouble with Charlie ( 1962 );
I'll be alright in the morning ( 1963 );
The black cirtain ( 1963 );
Solo for B-flat clarinet ( 1963 );
Something about Lee Wiley ( 1963 );
Man on a string ( 1964 );
Question : what became of the white tortilla? ( 1964 );
The watchman ( 1964 );
The liers ( 1965 ).

Cinema :
La vita corre sul filo ( 1965 );
Questa ragazza è di tutti ( 1966 );
Joe Bass l'implacabile ( 1968 );
Ardenne '44 ( 1969 );
Non si uccidono così anche i cavalli? ( 1969 );
Corvo rosso non avrai il mio scalpo ( 1972 );
Come eravamo ( 1973 );
Yakuza ( 1975 );
I 3 giorni del condor ( 1975 );
Un attimo, una vita ( 1977 );
Il cavaliere elettrico ( 1979 );
Diritto di cronaca ( 1981 );
Tootsie ( 1982 );
La mia Africa ( 1985 );
Havana ( 1990 );
Il socio ( 1993 );
Sabrina ( 1995 );
Destini incrociati ( 1999 );
The interpreter ( 2005 );
Frank Gehry ( 2005 ).

Produttore :
Yakuza ( 1974 );
Un attino, una vita ( 1977 );
Accordi sul palcoscenico ( 1980 );
Diritto di cronaca ( 1981 );
Tootsie ( 1982 );
Successo alle stelle ( 1984 );
Sanfrod Meisner ( 1985 );
La mia Africa ( 1985 );
Le mille luci di New York ( 1988 );
I favolosi Baker ( 1989 );
Presunto innocente ( 1990 );
Calda emozione ( 1990 );
Havana ( 1990 );
Sua maestà viene da Las Vegas ( 1991 );
L'altro delitto ( 1991 );
Fuga per un sogno ( 1992 );
Il socio ( 1993 );
In cerca di Bobby Fischer ( 1993 );
Flesh and Bone ( 1993 );
Ragione e sentimento ( 1995 );
Sabrina ( 1995 );
Sliding doors ( 1998 );
Destini incrociati ( 1999 );
Il talento di Mr. Ripley ( 1999 );
Una notte per decidere ( 2000 );
Blow Dry ( 2001 );
Birthday girl ( 2001 );
Iris ( 2001 );
Heaven ( 2002 );
The quiet american ( 2002 );
Ritorno a Cold Mountain ( 2003 );
In the name of love ( 2003 );
Forty shades of blue ( 2005 ),
The interpreter ( 2005 );
Frank Gehry ( 2005 ),
Catch a fire ( 2006 );
Complicità e sospetti ( 2006 );
Micheal Clayton ( 2007 );
In amore niente regole ( 2008 );
Recount ( 2008 );
The reader ( 2008 );
Margaret ( 2011 ).

Attore :
Alfred Hitchcock presenta ( 1960 );
Caccia di guerra ( 1962 );
Il cavaliere elettrico ( 1979 );
Tootsie ( 1982 ),
I protagonisti ( 1992 );
La morte ti fa bella ( 1992 );
Mariti e mogli ( 1992 );
A civil action ( 1998 );
Will e Grace ( 1998-2006 );
Eyes wide shut ( 1999 );
Destini incrociati ( 1999 );
Ipotesi di reato ( 2002 );
The Interpreter ( 2005 );
Un po per caso, un po per desiderio ( 2006 );
I Soprano ( 2007 );
Michael Clayton ( 2007 );
Un amore di testimone ( 2008 ).

MILANO - CORSO DI SPECIALIZZAZIONE DI RIPASSO DELLO SPARTITO E MUSICA VOCALE DA CAMERA

Corsico ( Milano )
Civica Scuola di Musica "Antonia Pozzi" di Corsico
CORSO DI SPECIALIZZAZIONE DI RIPASSO DELLO SPARTITO E MUSICA VOCALE DA CAMERA
Dal 06 Ottobre 2014 al 05 Giugno 2015
Scadenza Iscrizioni: 30 Settembre 2014
Quota di Iscrizione: 75.00 €
Quota di Partecipazione: 1000.00 €
Docente: Sem Cerritelli
La Civica Scuola di Musica di Corsico ( Milano ) fondata nel 1969 organizza da 10 anni i seguenti corsi di specializzazione:
-CORSO di RIPASSO DELLO SPARTITO PER CANTANTI LIRICI e PIANISTI ACCOMPAGNATORI.
-CORSO di MUSICA VOCALE DA CAMERA.

Per accedere ad un Colloquio Conoscitivo/Ammissione scrivere alla Scuola di Corsico compilando il Modulo di Iscrizione.


I Cantanti iscritti possono partecipare ad un'Opera allestita in forma semi-scenica, di Concerto con Pianoforte.

I Pianisti accompagnatori dopo un primo Periodo di Lavoro individuale potranno fare pratica essere inseriti nei laboratori operistici o nelle Lezioni individuali.

Possibilità di Saggi, di Concerti.


Informazioni:
Telefono : 02.4480624 / 02.4480623
Fax: 02.4480623
Email: scuoladimusica@comune.corsico.mi.it
Sito web: http://www.comune.corsico.mi.it/


domenica 25 maggio 2014

LIRICA - MILANO - MASTERCLASS

Milano
Associazione RayoDeSol - Divisione Canto Lirico
MASTERCLASS DI PERFEZIONAMENTO
Dal 16 Giugno 2014 al 20 Giugno 2014
Scadenza Iscrizioni: 16 Giugno 2014
Quota di Iscrizione: 0.00 €
Quota di Partecipazione: 300.00 €
Docente: Mezzosoprano Katja Lytting
La Masterclass si svolgerà nei giorni 16/20 Giugno 2014 a Milano, in via Natale Battaglia 19.

Seguirà Concerto presso Castello Galeazza ( Corte Eremo, Mantova ) il 22 Giugno, alle 17.30. Saranno presenti Personaggi di spicco del panorama della Lirica: Direttori d'Orchestra, Agenti e Direttori Teatrali.

Le Iscrizioni sono aperte a tutti, senza limiti d'età.
Costi: 300€ per i cantanti, 20€ al giorno per gli uditori.
Informazioni:
Telefono : 393 8861582
Email: info@istitutocantoliricomilano.it


sabato 24 maggio 2014

MILANO - MILANOFLAMENCOFESTIVAL - 27 GIUGNO-6 LUGLIO 2014

Il FLAMENCO continua ad essere il protagonista della Programmazione estiva milanese con la VII edizione del MILANOFLAMENCOFESTIVAL, quest'anno dedicato alla memoria del grande Paco de Lucía
Alla prestigiosa e preziosa cornice del Piccolo Teatro Studio – Teatro d'Europa, quest'anno si sommano altre tre Locations d'eccezione: il Teatro Strehler, l'Istituto Cervantes di Milano e la Casa Circondariale San Vittore, dove, da due anni, si svolge un laboratorio di flamenco rivolto alle detenute della sezione femminile, già al centro, durante la passata edizione del Festival, di un'intensa Mostra fotografica.
Quest'anno PuntoFlamenco porterà all'interno del carcere lo spettacolo di flamenco " Dedicado " a cura di Punto Flamenco Ensemble.
Tre miti della storia del flamenco, uniti dal genio e da un'anima rivoluzionaria, saranno i protagonisti di questa settima edizione.
Il 1 Luglio la " bailaora " Susana Lupiá–ez " La Lupi " evocherà con forza e commozione la figura della grande artista Pastora Imperio, musa di intellettuali e artisti fra cui Julio Romero de Torre e Manuel de Falla nello Spettacolo " CARTAS A PASTORA ". Con lei sul palco il pluripremiato "bailaor" ángel Rojas, che cura anche la direzione scenica.
Il 2 Luglio sarà la volta di "CARMEN AMAYA CIEN A„OS Y UN DÍA DE BAILE ", uno spettacolo, che attraverso la danza, la narrazione e le proiezioni audiovisuali evoca la figura di Carmen Amaya, la gitana più famosa al mondo, un'artista capace di rivoluzionare i canoni del flamenco. A dare vita a uno spettacolo davvero unico nel suo genere Manuel Curao giornalista spagnolo di Canal Sur e la "bailaora" gitana Ana Calí.
E nel segno del genio e della rivoluzione, il 3 Luglio Manuel Li–án, propone "NîMADA", un viaggio collettivo in diverse zone geografiche che incorniciano il flamenco in vari momenti e circostanze temporali, a testimonianza che ancora oggi l'uomo è nomade, alla costante ricerca delle emozioni che gli consentano di sopravvivere all'esistenza stessa.
Per informazioni:
info@puntoflamenco.it
www.puntoflamenco.it

venerdì 23 maggio 2014

MOSTRA – PADOVA – CORCOS, I SOGNI DELLA BELLA EPOQUE

Corcos. I Sogni della Belle Epoque


PALAZZO ZABARELLA
Dal 06 09 2014 al 14 12 2014 - Padova


L'Esposizione ripercorre la vicenda del pittore livornese - a quindici anni dalla retrospettiva tenuta nella sua città natale - presentando un considerevole nucleo di Capolavori, affiancati a numerose opere inedite, provenienti dai maggiori musei italiani e francesi e dalle maggiori collezioni pubbliche e private, in grado di attestare la crescente fortuna critica dell'artista, documentata anche dalla frequente esibizione di suoi dipinti in recenti iniziative nazionali.
La fama di Corcos era peraltro già notevole nella prima metà del secolo scorso.
Ugo Ojetti, nel 1933, ebbe modo di scrivere: "Chi non conosce la Pittura di Vittorio Corcos? Attenta, levigata, meticolosa, ottimistica: donne e uomini come desiderano d'essere, non come sono", e Cipriano Efisio Oppo, nel 1948, "Una Pittura chiara, dolce, liscia, ben finita: la seta, seta, la paglia, paglia, il legno, legno, e le scarpine lucide di copale, lucide come le so fare soltanto io, diceva Corcos".
Il Percorso ruota attorno al dipinto Sogni esposto alla Festa dell'Arte e dei Fiori, la rassegna internazionale inaugurata a Firenze nel 1896 dove il quadro aveva destato un "chiasso indiavolato" e provocato un acceso dibattito sul significato da attribuire a quell'intenso ritratto di giovane donna, ora definito "spiritualista" ora "realista", ma infine universalmente ammirato per l'originalità della composizione e l'inquieto carattere della protagonista.




Corcos. I Sogni della Belle Epoque

A cura di: Ilaria Taddei, Fernando Mazzocca e Carlo Sisi



PALAZZO ZABARELLA
via degli Zabarella, 14 - Padova

Telefono : 049 8753100



MOSTRA - ALBA ( CUNEO ) - FELICE CASORATI - COLLEZIONI E MOSTRE TRA EUROPA E AMERICHE

FELICE CASORATI – COLLEZIONI E MOSTRE TRA EUROPA E AMERICHE.

Mostra Antologica

FONDAZIONE FERRERO
Dal 25 10 2014 al 01 02 2015 - Alba ( CN )

La prospettiva progettuale, dichiarata sin dal titolo, si concentra sulla Storia espositiva e sulla ricezione internazionale della Pittura casoratiana, dagli anni Dieci agli anni Cinquanta.
Curata da Giorgina Bertolino, la Mostra è concepita per ricostruire l'evoluzione della ricerca individuale dell'Artista e, contemporaneamente, per restituirne la storia pubblica: una storia di mostre, di premi e di riscontri critici e di relazioni con il ricco panorama dell'arte del Novecento.
L'Obiettivo del progetto è di realizzare un'antologica che rispecchi questa composita mappa di partecipazioni, contatti e confronti, indice del successo riconosciuto all'arte di Felice Casorati anche oltre i confini nazionali, e che, d'altra parte, rievochi il forte dinamismo che contraddistinse in quei decenni la cultura artistica italiana, le sue istituzioni, le sue personalità e i suoi centri propulsori.
"La mia pittura accolta con tanta severità in patria, trovò all'estero consensi cordiali, talvolta entusiasti. Moltissime le riviste che mi dedicarono articoli. Fui invitato ad allestire mostre personali in Germania, in Belgio, in America, in Francia e persino in Russia.
Le Gallerie d'Europa e d'America ospitarono fin troppo volentieri i miei quadri". Con queste parole Felice Casorati raccontava, nel 1943, la sua vicenda artistica oltre confine nell'Aula Magna dell'Università di Pisa.
La mostra raccoglie un nucleo di opere filologicamente coerenti rispetto alla provenienza e alla storia delle mostre, a partire dalla scelta di un ampio gruppo di Dipinti appartenenti a Collezioni Museali.
Tre i Filoni che orientano la scelta delle Opere. Il primo riguarda dipinti esposti nel contesto internazionale delle Biennali veneziane, dalla prima partecipazione nel 1907 all’antologica postuma organizzata nell’ambito dell’edizione del 1964. Il secondo riguarda opere acquisite - Casorati in vita - da Musei e Collezionisti Stranieri, alcune delle quali a tutt’oggi appartenenti a importanti istituzioni museali estere. Il terzo, opere che l’artista scelse di presentare in esposizioni collettive organizzate in Europa, negli Stati Uniti e in Sud America, attualmente ubicate in Collezioni Pubbliche e Private Nazionali e Internazionali.


Felice Casorati. Collezioni e Mostre tra Europa e Americhe
Mostra Antologica

A cura di: Giorgina Bertolino

FONDAZIONE FERRERO
Via Vivaro, 49 - Alba (CN)


PAOLO POLI

Oggi è il compleanno di un grandissimo Attore di Teatro e di Cinema : Paolo Poli.
Nasce a Firenze il 23 Maggio 1929.
Attore eclettico, trasformista nel vestiario, cantante, comico, un mix che un vero Attore deve avere nel proprio Repertorio.

Teatro :
Finale di Partita ( 1958 );
Sorveglianza speciale ( 1959 );
Mamma voglio il cerchio ( 1960 );
Il novellino ( 1960 );
Il Diavolo ( 1962 );
Paolo Poli ( 1963 );
Il Mondo d'acqua ( 1964 );
Il candelaio ( 1964 );
Un milione ( 1965 );
Rita da Cascia ( 1966 );
Il suggeritore nudo ( 1967 );
La nemica ( 1968 );
Brasile ( 1968 );
Tito Andronico ( 1969 );
La rappresentazione di Giovanni e Paolo ( 1969 );
Carolina Invernizio ( 1969 );
La vispa Teresa ( 1970 );
Soirée Satie ( 1971 );
L'uomo nero ( 1971 );
Giallo! ( 1972 );
Apocalisse ( 1973 );
Femminilità ( 1975 );
Rosmunda ( 1976 );
Mezzacorda ( 1978 );
Mistica ( 1979 );
Il Morino ( 1980 );
Paradosso ( 1981 );
Bus ( 1982 );
Magnificat ( 1983 );
Cane e gatto ( 1985 );
Farfalle ( 1986 );
I legami pericolosi ( 1988 );
Il coturno e la ciabatta ( 1990 );
La Leggenda di San Gregorio ( 1992 );
L'asino d'oro ( 1994 );
I viaggi di Gulliver ( 1997 );
Caterina De Medici ( 1999 );
Il tranello di Medusa ( 2000 );
Aldino mi cali un filino ( 2001 );
Jacques il fatalista ( 2002 );
Il ponte di San Luis Rey ( 2004 );
Sei brillanti da Mura ( 2006 );
Favole ( 2007 );
Sillabari ( 2008 );
Il Mare ( 2010 );
Aquiloni ( 2012 ).

Cinema :
Gli amori di Manon Lescaut ( 1954 );
Le due orfanelle ( 1954 );
Non c'è amore più grande ( 1955 );
Camping ( 1957 ) regia di F. Zeffirelli;
Cronache del '22 ( 1961 );
Per amore....per magia....( 1967 );
H2S ( 1969 );
L'asino d'oro ( 1970 );
La piazza vuota ( 1971 );
Le braghe del padrone ( 1978 ).

Televisione :
Souper ( 1960 );
Tutto da rifare ( 1960 );
Ricordati di Cesare ( 1962 );
Champignol ( 1963 );
Gli equivoci ( 1964 );
Chi non prova non ci crede ( 1968 );
Il Re non fa per me ( 1969 );
Babau 70 ( 1970 );
Al cavallino bianco ( 1974 );
La strana storia del Dottor White ( 1975 );
I tre moschettieri ( 1976 ).


AUGURI AL GRANDE MAESTRO PAOLO POLI !!!!


giovedì 22 maggio 2014

MUSICA - RICHARD WAGNER - RICCARDO MUTI - KAISERMARSCH





Nell'Interpretazione dell'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia,

Diretta da Riccardo Muti,

Kaisermarsch di Richard Wagner.

CONCERTO - PIANORO ( BOLOGNA ) - 24 MAGGIO - D'IPPOLITO - FRANCHINA - NU-ORK QUARTET

Il Prossimo 24 Maggio, a Pianoro ( Bologna ), Presso il Museo di Arti e Mestieri ' Pietro Lazzarini ' alle Ore 20,30 ci sarà un Concerto:

W.A. Mozart :
Concerto per Pianoforte n. 20 - K 466 ( Allegro - Andante - Allegro Assai )

Divertimento n. 1 - K 136 ( Allegro - Andante - Presto )

Concerto per Pianoforte n. 23 - K 488 ( Allegro - Adagio - Allegro Assai ).

Pianoforte : Claudia D'Ippolito
Pianoforte : Floriana Franchina
NU-Ork Quartet

LAURENCE OLIVIER

Laurence Kerr Olivier, Barone Olivier nasce a Dorking il 22 Maggio 1907. Muore nel 1989.
Grande Attore Cinematografico, Teatrale e Regista.
Tra i grandi Attori del XX Secolo, detiene il singolare primato di aver ricevuto prima l'Oscar alla carriera e poi come Attore ( per la sua interpretazione nell'Amleto, da lui stesso prodotto e diretto ). Nel 1979 riceverà un secondo Oscar alla carriera ( unico a riuscirci finora ).


Premi e Riconoscimenti :
Oscar : 1947 – 1949 – 1949 – 1979.


Opere Teatrali principali :
Le allegri comari di Windsor ( 1924 );
Enrico IV ( 1925 );
Enrico VIII ( 1925 );
Edipo Re ( 1926 );
The Cenci ( 1926 );
The Marvellous History of S. Bernard ( 1926 );
Il mercante di Venezia ( 1926 );
The Song ( 1926 );
The adding machine ( 1928 );
Macbeth ( 1928 );
Back to Methuselah ( 1928 );
Harold ( 1928 );
La bisbetica domata ( 1928 );
Bird in Hand ( 1928 );
Paul Among the Jews ( 1928 );
The dark path ( 1928 );
Journey's end ( 1928 );
Beau geste ( 1929 );
Prize giving at Woodside house school ( 1929 );
The circle of chalk ( 1929 );
Paris bound ( 1929 );
The starnger within ( 1929 );
The Last enemy ( 1929 );
100 not out ( 1930 );
After all ( 1930 );
Private lives ( 1930 );
Some other private lives ( 1930 );
The rats of Norway ( 1931 );
Biography ( 1934 );
Queen of Scots ( 1934 );
Theatre Roya ( 1934 );
Journey's end ( 1934 );
A kiss for Cindirella ( 1934 );
November afternoon ( 1934 );
The winning post ( 1934 );
Ringmaster ( 1935 );
Notices ( 1935 );
The down and outs matinee ( 1935 );
Golden arrow ( 1935 );
Romeo e Giulietta ( 1935 );
Bees on the Boatdeck ( 1936 );
Amleto ( 1937 );
La dodicesima notte ( 1937 );
Enrico V ( 1937 );
Othello ( 1938 );
Coriolano ( 1938 );
Peer Gynt ( 1944 );
Zio Vania ( 1945 );
Re Lear ( 1946 );
Antigone ( 1949 );
Cesare e Cleopatra ( 1951 );
The Party ( 1973 );
Time ( 1986 ).

Filmografia :

Too many crooks ( 1930 );
The temporary Widow ( 1930 );
La sfinge dell'amore ( 1931 ),
Il passaporto giallo ( 1931 );
Potiphar's wife ( 1931 ),
Westward passage ( 1932 );
Perfect understanding ( 1933 );
No funny business ( 1933 );
Moscow nights ( 1935 );
La conquista dell'aria ( 1936 );
Come vi piace ( 1936 );
Elisabetta d'Inghilterra ( 1937 );
L'avventura di Lady X ( 1938 );
Ali che non tornano ( 1939 );
La voce della tempesta ( 1939 );
Rebecca ( 1940 );
Tre settimane di paura ( 1940 );
Orgoglio e pregiudizio ( 1940 );
Il grande ammiraglio ( 1941 ),
Gli invasori ( 1941 );
Nuovo orizzonte ( 1943 );
La famiglia Gibbon ( 1944 );
Enrico V ( 1944 );
Amleto ( 1948 );
Stupenda conquista ( 1951 );
Gli occhi che non sorrisero ( 1952 );
Il masnadiero ( 1953 );
Riccardo III ( 1955 );
Il Principe e la ballerina ( 1957 );
Il discepolo del diavolo ( 1959 );
Gli sfasati ( 1960 );
Spartacus ( 1960 );
L'anno crudele ( 1962 );
Uncle Vanya ( 1963 );
Bunny Lake è scomparsa ( 1965 );
Otello ( 1965 );
Khartoum ( 1966 );
L'uomo venuto dal Kremlino ( 1968 );
Oh, che bella guerra! ( 1968 );
The dance of death ( 1969 );
I lunghi giorni delle aquile ( 1969 );
David Copperfield ( 1970 );
Tre sorelle ( 1970 );
Nicola e Alessandra ( 1971 );
Gli insospettabili ( 1972 );
Peccato d'amore ( 1972 );
The rehearsal ( 1974 );
Amore tra le rovine ( 1975 );
Il maratoneta ( 1976 );
S. Holmes : soluzione settepercento ( 1976 );
Quell'ultimo ponte ( 1977 );
The Betsy ( 1978 );
I ragazzi venuti dal Brasile ( 1978 );
Una piccola storia d'amore ( 1979 );
Dracula ( 1979 );
Il cantante Jazz ( 1980 );
Inchon ( 1981 );
Scontro di titani ( 1981 );
Triplo gioco ( 1983 );
Il Bounty ( 1984 );
I 4 dell'Oca selvaggia II ( 1985 );
War requiem ( 1989 ).